Into my shoes

Dal mio punto di vista

Ma che palle, scrivo tre post, divertenti, ironici, intelligenti, interessanti; aspetto una settimana, anche di più, ma niente, non mi si caga nessuno, neanche un commento, una media di nove visita al giorno, e io qui come uno stronzo che mi aspetto il riconoscimento della massa, come l’attrice di ieri che se ne esce a fine spettacolo con voce impostata “nonostante io non sia nota alla massa, non abbiamo mai avuto il teatro vuoto”… e invece il mio blog è tutt’altro che pieno… Dio quanto l’ha screziata quel tizio barbuto, ha fatto proprio bene… certo, non so proprio che cazzo devo fare, forse dovrei scrivere con più frequenza… e pensare che come dicevo fin dall’inizio questa ennesima, momentanea, passione adolescenziale sarebbe probabilmente svanita nella pigrizia e il blog l’avrei abbandonato al suo destino… certo sarebbe un peccato abbandonarlo cosi, proprio subito subito, dopo tre post di cui uno non è molto più di una foto… mmm, vediamo quante visite ho avuto oggi… mch, soltanto cinque. Ma poi, dico, contano anche le mie di visite? No perché se è cosi sto proprio alla frutta. Uffa, perché nessuno riconosce il mio genio? Vabbè, forse devo perseverare un pochino di più… chissà Grillo quanti visitatori aveva al suo terzo post. Fanculo! Dopodomani compito di storia e io sto qui a pensare a queste minchiate… ma come faccio io? Basta scappo via! Prendo quei tre-quattrocento euro che sono riuscito a racimolare, fotto un po’ di soldi in giro per casa e ho svoltato… è deciso, mercoledi mattina prendo un treno… ma dove vado? Ma che importa basta che me ne vada, devo prendere e abbandonare questa metodica e noiosa vita, prima che sia troppo tardi, prima di essere un impiegato di banca che ogni giorno maledice la propria vita… impiegato di banca? Ma magari: se sto qui a farmi ste fantasie idiote su fughe rocambolesche e vite avventurose, altro che impiegato di banca, finisco a fare lo spazza camini… bè se non altro quello è originale, ha un suo fascino pittoresco… ecco, si, un qualcosa di romantico… La fuligine, l’atmosfera cupa… e altamente tossica…

Vabbè, vediamo un po’ che c’è qua “Con Depretis giungono al governo gli eredi della tradizione democratica risorgimentale, gli antichi avversari di Cavour”… noooooooooo, basta non ce la faccio… qualcuno mi contatti su msn! Qualcuno mi dia un motivo per distrarmi! Ma perché cazzo mi metto sempre su invisibile che poi non mi si caga nessuno? Oddio, che vita grama…

Into my shoesultima modifica: 2009-10-26T20:29:17+01:00da karion91
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento